Ai sensi dell’art. 7 dello Statuto, i soggetti legittimati all’intervento ed al voto possono farsi rappresentare in Assemblea con delega scritta, salve le incompatibilità e i limiti previsti dalle legge.

Il delegante ha facoltà di impartire istruzioni al delegato, di revocare la delega conferita, di indicare uno o più sostituti, di attribuire al rappresentante la possibilità di farsi sostituire da terzi, fermo il rispetto dell'art. 135-decies,comma 3 del TUF.

La delega deve essere sottoscritta e non può essere rilasciata con il nome del rappresentante in bianco.

Un modulo di delega è disponibile:

Le Deleghe di voto possono essere notificate a mezzo:

1) consegna o spedizione tramite corriere o posta raccomandata a/r, a:
Studio Legale Trevisan & Associati 
Viale Majno n. 45,
20122 Milano (Rif. “Delega Assemblea MEDIOBANCA 2021

2) in via elettronica a rappresentante-designato@pec.it ovvero e-mail: rappresentante-designato@trevisanlaw.it (Rif. “Delega Assemblea MEDIOBANCA 2021”) o all’indirizzo e-mail azionisti@mediobanca.com

3) cliccando qui

L’eventuale notifica preventiva non esime il delegato, in sede di accreditamento per l’accesso ai lavori assembleari, dall’obbligo di attestare la conformità all’originale della copia notificata e l’identità del delegante.

Si ricorda che ai fini della legittimazione al diritto di intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è sempre necessaria la comunicazione all’emittente effettuata dall’intermediario su richiesta dell’interessato.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.