Cosa ci contraddistingue

La solidità e la stabilità unite alla capacità di innovare, la professionalità e la correttezza, la cura e il rispetto per clienti e partner sono i valori che hanno guidato Mediobanca fin dalle sue origini.

Valori che promuoviamo ogni giorno nel rapporto con le nostre persone e i nostri clienti.
 

Innovazione e tradizione

Questo il binomio che ci contraddistingue fin dal 1946 e che, negli anni, ha reso unico il nostro modo di operare. Abbiamo sempre gestito il nostro business in modo prudente, ma allo stesso tempo sappiamo cogliere le opportunità e interpretare i bisogni dei clienti.
Siamo stati, infatti, i primi in Italia a sviluppare attività di credito al consumo e abbiamo lanciato la prima banca multicanale.

Elevata specializzazione

Il filo rosso che lega le diverse anime del nostro gruppo è l’elevata specializzazione delle nostre attività che si accompagna alla competenza delle nostre persone.

Cura dei clienti

Il nostro modo di lavorare si fonda sulla meticolosa cura e sul profondo rispetto per clienti e partner, da cui derivano la correttezza, la professionalità, la riservatezza, la capacità di anticipare le esigenze dei clienti che, da sempre, sono i nostri caratteri distintivi.
Questa grande attenzione ai clienti deriva anche da un’organizzazione snella, in stile “boutique”, che favorisce un’assistenza personalizzata, rapidità decisionale e la capacità di attrarre talenti.

Stabilità e solidità

La serietà del nostro lavoro, insieme al rispetto dei nostri valori storici, ci hanno consentito di sviluppare una reputazione unica in Italia e riconosciuta anche a livello internazionale.
La stabilità del management garantisce una profonda conoscenza del contesto di business oltre che una visione di lungo periodo, permettendoci di mettere in campo importanti iniziative di riposizionamento strategico di lungo respiro.
La nostra solidità patrimoniale poggia su un robusto presidio di costi e rischio, con un’ottima qualità dell’attivo e una significativa generazione di capitale.

 

Ultima revisione: 22/12/2016