Azioni proprie

Tra il 2007 e il 2008 abbiamo varato un programma di riacquisto di azioni della società con l’obiettivo di migliorare la gestione del capitale e dotarci di uno strumento di flessibilità strategica.

Nel mese di dicembre 2007 e nel corso dei primi due mesi del 2008 abbiamo acquistato sul mercato 16,2 milioni di azioni proprie, pari a circa il 2% del capitale per un esborso di circa 213,4 milioni di euro. Nel mese di settembre 2009, a seguito dell’aumento di capitale gratuito, le azioni proprie si sono incrementate fino a 17,01 milioni. Al 30 giugno 2018 le azioni proprie ammontavano a 8.714.833 (il numero può variare in funzione di eventuali assegnazioni in corso d’esercizio a favore dei dipendenti nell’ambito dei piani di remunerazione).

L’obiettivo del programma di riacquisto era migliorare la gestione del capitale della società in termini di dimensione, composizione e costo, mantenendo comunque inalterata la complessiva solidità patrimoniale della società e del gruppo nel rispetto di quanto stabilito dalla normativa di vigilanza.

Allo stesso tempo, abbiamo voluto dotarci di un importante strumento di flessibilità strategica e operativa, che permettesse di poter disporre delle azioni proprie acquisite nell’ambito di eventuali operazioni di acquisizione/alleanze e di utilizzarle anche nell’ambito dei piani di remunerazione a favore dei dipendenti.

Ultima revisione: 13/09/2018