Guidati dal desiderio di perseguire uno sviluppo responsabile del nostro business, abbiamo definito una strategia integrata in grado di coniugare crescita del business e solidità finanziaria con i principi di sostenibilità sociale e ambientale, creando valore nel lungo periodo.

Crescita sostenibile, valorizzazione del capitale umano, riduzione degli impatti ambientali diretti e indiretti e attenzione alle questioni sociali sono i quattro ambiti di responsabilità in cui abbiamo declinato target e progetti per lo sviluppo responsabile del gruppo e dei nostri stakeholder.

Per declinare in maniera efficace i quattro ambiti strategici in ogni nostra attività, ci siamo dotati di specifiche politiche di gruppo.

Le Politica di gruppo sulla Sostenibilità

La Politica di gruppo sulla Sostenibilità nasce con l’obiettivo di disciplinare i nostri impatti indiretti, individuando i ruoli, le responsabilità e i temi di sostenibilità prioritari. Ispirata ai 10 principi del Global Compact, la Politica si applica a tutte le realtà del gruppo integrandosi con tutte le altre linee guida, procedure, direttive e disposizioni connesse agli ambiti individuati.

Gli ambiti prioritari della Politica


Politica ESG di gruppo

La Politica ESG di Gruppo è stata creata con lo scopo di gestire in maniera efficace i nostri impatti socio-ambientali indiretti attraverso l’integrazione di criteri ESG nel nostro modello di finanziamento, investimento e consulenza.

Obiettivi piano strategico 2019-23

A testimonianza dell’impegno per l’integrazione della sostenibilità nelle strategie industriali e finanziarie del gruppo, abbiamo inserito obiettivi di sostenibilità qualitativi e quantitativi all’interno del piano strategico.

I target sono stati definiti anche con l’obiettivo di contribuire al conseguimento di 6 dei 17 dei Sustainable Development Goals finalizzati alla generazione di un cambiamento positivo a livello globale.

  CRESCITA SOSTENIBILE

  • Investimenti responsabili
    100% dei nuovi investimenti selezionati con criteri sia ESG sia finanziari
    +30% dei prodotti ESG nel portafoglio dei clienti
  • Contributo alla crescita economica
    €700 mln di investimenti in piccole e medie imprese italiane
  • Fornitori
    40% delle spese relative ai fornitori valutate secondo criteri ESG
  • Clienti
    Customer satisfaction: CheBanca! CSI1 sui segmenti core2; @73, NPS1 @25 Compass: CSI @85, NPS @55

 

 

  Valorizzazione del capitale umano

  • Pari opportunità
    Ca.50% dei candidati per nuove assunzioni di genere femminile
    Per le promozioni interne devono essere prese in considerazione tutte le donne idonee alla posizione
  • Training
    Ore medie di formazione +25% per potenziare le competenze di dipendenti

 

  Attenzione alle questioni sociali
  • Sostegno alla Comunità locale
    €4mln all’anno destinati a progetti con impatto sociale/ambientale positivo
    Mediobanca Social Impact Fund: incremento degli AUM ≥ 20%

 

  Riduzione degli impatti ambientali diretti e indiretti
  • Riduzione impatto ambientale diretto
    Energia: 941% da risorse rinnovabili ed emissioni di CO2 ridotte del 272%
    Auto ibride che coprono il 90% della flotta Mediobanca
  • Supporto alla transizione energetica
    Emissione di «ESG bond»: €500mln
    RAM: emissione di un fondo «carbon neutral»
    Mutui «green» di CheBanca! + 50%

1: Target rettificato rispetto all’originario: 92%
2: In relazione a Scope 1 + Scope 2 Market based su utenze intestate. Target rettificato rispetto all’originario: 15%

 

Risultati raggiunti esercizio 2020/2021
SDG AMBITO OBIETTIVI AL 2023 30/06/2021
Formazione Ore di formazione: +25%, per potenziare le competenze di dipendenti +71% rispetto al 30/06/2019
Gender diversity ~50% di profili femminili per le nuove assunzioni Implementate le procedure (incluse le specifiche per le società di selezione) per garantire equa rappresentanza nei processi di selezione e promozione del personale
Per le promozioni interne tutti i profili femminili idonei saranno presi in considerazione
Investimenti responsabili AM: 100% dei nuovi investimenti selezionati utilizzando sia criteri ESG sia finanziari 98,8%
40% di fondi qualificati ESG (ex SFDR art. 8 e 9)79 sul totale dei fondi nel portafoglio dei clienti affluent80 +33%
Contributo alla crescita €700mln da investire in PMI italiane d’eccellenza €140mln già investiti
Sostegno alla comunità locale 4mln all’anno destinati a progetti con impatto sociale/ambientale positivo ~ €7,3 mln nel 2020-2021
MB Social Impact Fund: incremento degli AUM ≥ 20% +43% dell’AUM rispetto al 30/06/2019
Sustainable procurement 40% delle spese vs fornitori valutate secondo criteri ESG 40% delle spese valutate secondo criteri ESG81
Clienti Customer satisfaction:
  • CheBanca! CSI sui segmenti premier82 @75, NPS @3083
  • Compass: CSI @85, NPS @6584
CheBanca!: CSI @81, NPS @43
Compass: CSI @88,5 NPS @62
Riduzione impatto ambientale diretto 94%85 di energia da risorse rinnovabili 94% di energia da risorse rinnovabili
27%86 di riduzione di emissioni di CO2 -15% di emissioni di CO2
@90% auto ibride nella flotta del Gruppo Mediobanca in Italia 28% di auto ibride
Supporto alla transizione energetica Emissione di un Green Bond: €500mln Il 1/9/2020 Mediobanca ha lanciato il suo primo Green Bond per €500 mln
RAM: emissione di un fondo carbon neutral Emesso il fondo carbon neutral RAM Stable Climate Global Equities
Mutui «green» di CheBanca! + 50% >5X vs FY20 dei mutui green di CheBanca!


79. Target rivisto rispetto all’originario, (+30% dei prodotti ESG nel portafoglio dei clienti) che è stato ampiamente raggiunto, anche a seguito del nuovo obbligo di
divulgazione SFDR
80. Segmento affluent: raccolta tra €50k e 500k
81. Fornitori che hanno compilato la sezione CSR all’interno del form di qualifica presente nell’Albo Fornitori di Gruppo. Si tratta di una rilevazione informativa che non discrimina la scelta di un fornitore in sede di aggiudicazione
82. Clientela appartenente ai segmenti affluent (raccolta tra €50k e 500k) e wealth (raccolta >€500k)
83. CSI e NPS rettificati rispetto ai target originarii: CSI @73, NPS @25
84. NPS rettificato rispetto al target originario: NPS @55
85. Target rettificato rispetto all’originario: 92%
86. In relazione a Scope 1 + Scope 2 Market based su utenze intestate. Target rettificato rispetto all’originario: 15%

Per approfondire

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.