Unipol acquisisce le compagnie Winterthur Assicurazioni e Winterthur Vita

Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A. (Unipol"") ha raggiunto in data 21 giugno 2003 un accordo con il gruppo Credit Suisse per l'acquisto delle attività assicurative italiane di quest'ultimo, rappresentate da Winterthur Assicurazioni S.p.A. e Winterthur Vita S.p.A.. Nel 2002 le due compagnie rappresentavano l'ottavo gruppo assicurativo italiano con una raccolta premi di 2.040 milioni di Euro (di cui 1.317 nei rami danni e 723 nei rami vita) e una quota di mercato del 2,3%. L'acquisizione del valore complessivo di 1.465 milioni di Euro èstata approvata dai Consigli di Amministrazione di Compagnia Assicuratrice Unipol S.p.A. e della controllante Finsoe S.p.A. (Unipol acquisirà il 90% delle due compagnie, Finsoe il 10%). Unipol si èavvalsa della consulenza di Mediobanca e Unipol Merchant in qualità di advisor finanziari. Le suddette acquisizioni, che saranno condizionate alle prescritte autorizzazioni di legge da parte degli organi di vigilanza, verranno finanziate attraverso un aumento di capitale e l'emissione di un prestito obbligazionario subordinato per un controvalore complessivo di circa 1.350 milioni di Euro. Il Consiglio di Amministrazione di Unipol ha deliberato in proposito - a valere sulla delega conferitagli ai sensi dell'art.2443 c.c. dall'Assemblea straordinaria degli azionisti del 30 aprile scorso - un aumento di capitale in opzione per un controvalore complessivo pari a circa 1.050 milioni di Euro. Mediobanca promuoverà la costituzione e dirigerà un consorzio di garanzia per il buon esito dell'operazione. Il Consiglio di Amministrazione di Unipol ha deliberato inoltre l'emissione di un prestito subordinato dell'ammontare nominale complessivo di circa 300 milioni di Euro con scadenza ventennale, destinato ad investitori istituzionali. Mediobanca svolgerà il ruolo di joint-lead manager e bookrunner dell'operazione.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.