Homepage Navigazione principale Contenuto principale Footer

Unioncamere e R&S-Mediobanca avviano un progetto di valutazione delle Pmi italiane

L'Unioncamere e la Ricerche e Studi (R&S) di Mediobanca hanno firmato un accordo con l'obiettivo di mettere a punto un modello di valutazione della solidità finanziaria delle piccole e medie imprese italiane, anche in relazione all'entrata di vigore dei nuovi accordi di Basilea (Basilea 2). E' previsto che la prima fase dell'iniziativa porti nei prossimi mesi alla predisposizione di una procedura per l'assegnazione di un punteggio alle imprese ricavato dalla combinazione di indicatori economico-finanziari. Il lavoro si avvarrà delle competenze sviluppate da R&S e dal Centro Studi Unioncamere nel trattamento di banche dati sulle imprese e nelle analisi economiche e finanziarie delle aziende appartenenti all'industria, al commercio e ai servizi. La procedura sarà messa a disposizione delle stesse imprese attraverso le Camere di Commercio.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.