Homepage Navigazione principale Contenuto principale Footer

Torino-Lione, Mediobanca advisor

Il consorzio formato da Dexia Crédit Local, Mediobanca e gli studi legali Clifford Chance e Grimaldi e Associati, si è aggiudicato l’incarico per lo svolgimento degli studi finanziari e giuridici relativi alla parte comune italo-francese della sezione internazionale della nuova tratta ferroviaria Torino-Lione. Il consorzio assisterà Lyon Turin Ferroviaire (LTF) SAS, società per azioni semplificata binazionale, che agisce in qualità di promotore del progetto ed è partecipata da Réseau Ferré de France (RFF) e Rete Ferroviaria Italiana (RFI) che possiedono il 50% ciascuna. La parte comune italo-francese della nuova linea Torino-Lione, compresa tra Bruzolo e Saint-Jean de Maurienne, ha una lunghezza di circa 74 km. e include, tra l’altro, il tunnel di base di 53 km. La nuova linea, che sarà utilizzata per il trasporto di passeggeri e merci, è destinata a collegare la rete ad alta velocità francese a quella italiana rafforzando le relazioni tra le regioni Lombardia, Piemonte e Rhône-Alpes.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.