Quotazione in Borsa della ASM Brescia

Il Consiglio di Amministrazione di ASM Brescia, uno dei maggiori operatori nazionali nei servizi pubblici locali, ha scelto due Global Coordinators italiani, IntesaBci e Mediobanca, per il processo di quotazione in Borsa della società.
ASM Brescia - società controllata al 99,49% dal Comune di Brescia - opera, prevalentemente nell'ambito della città e della provincia di Brescia, come multiutility integrata nella gestione dei servizi di energia elettrica, gas, acqua, teleriscaldamento, e raccolta e smaltimento rifiuti. Nell'esercizio 2000 ha realizzato a livello consolidato un valore della produzione di Euro 634 milioni, conseguendo un utile netto di Euro 59 milioni.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.