Pirelli & C. - Pirelli SpA annunciano fusione

Il consiglio degli Accomandatari di Pirelli & C. dell'11 marzo 2003 ha approvato un ampio progetto di ricapitalizzazione e semplificazione della struttura societaria del gruppo Pirelli da sottoporre alla convocanda Assemblea straordinaria, che prevede:

- la trasformazione di Pirelli & C. da accomandita per azioni a società per azioni;

- un aumento di capitale cum warrant per un controvalore a pronti di massimi EUR 1.014 mln. a cui si aggiungono ulteriori massimi EUR 254 mln. in caso di integrale esercizio dei warrant;ù

- la fusione per incorporazione, successiva all'esecuzione dell'aumento di capitale, di Pirelli S.p.A. e, previo trasferimento della sede in Italia, di Pirelli & C. Luxembourg S.A. in Pirelli & C..

Per lo studio e l'esecuzione dell'operazione, nonché per la valutazione dei concambi, Pirelli & C. è stata assistita da Mediobanca. Inoltre Mediobanca promuoverà la costituzione di un consorzio di garanzia per il buon esito dell'offerta in opzione.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.