Mediobanca: coefficienti patrimoniali ampiamente superiori ai minimi richiesti da BCE

Price sensitive

Mediobanca comunica che la Banca ha ricevuto da BCE la decisione finale del processo SREP riguardante il livello minimo di CET1 ratio phase-in da rispettare a livello consolidato.

Tale coefficiente è pari all’8,75%, è inferiore di 25bps a quello richiesto precedentemente e trova ampia capienza essendo al 30 settembre 2015 il CET1 phase-in ratio del Gruppo pari al 12,45%.

 

Milano, 27 Novembre 2015

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.