La Corte d’Appello di Milano accoglie l’impugnazione di Mediobanca in causa Opa Fondiaria

Price sensitive

La Corte d’Appello di Milano, con sentenza del 15 scorso, ha accolto l’impugnazione presentata da Mediobanca e da altre convenute contro la sentenza del Tribunale di Milano del giugno 2005 che aveva condannato Fondiaria – Sai e Mediobanca al risarcimento dei danni (quantificati in 3,4 milioni) chiesti da Promofinan per il mancato lancio di una pretesa OPA obbligatoria su Fondiaria nel 2002. La Corte d’Appello con ampia e approfondita motivazione ha accolto le ragioni di Mediobanca, rigettando ogni richiesta risarcitoria e condannando Promofinan alla rifusione delle spese di primo e secondo grado.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.