Homepage Navigazione principale Contenuto principale Footer

Finanziamento sindacato alla Camozzi Holding

E' stato stipulato oggi a Milano un finanziamento sindacato di Euro 55 milioni, strutturato sotto forma di linea di credito revolving multicurrency, con durata di 5 anni, a favore della Camozzi Holding S.p.A. di Brescia, holding del gruppo facente capo alla famiglia Camozzi.

Il gruppo Camozzi è leader mondiale nel settore della produzione di componenti pneumatici per l'automazione. Da qualche anno sta portando avanti una importante politica di diversificazione nel settore delle macchine utensili e tessili e, da ultimo, in quello della componentistica nucleare con la recente acquisizione della divisione Componenti Speciali dell'Ansaldo Energia. Il fatturato consolidato di gruppo per il 2000 ha raggiunto i 242 milioni di Euro.


Il finanziamento, che prevede un margine di 45 punti base sull'Euribor/Libor, è finalizzato a sostenere le future prospettive di sviluppo del gruppo Camozzi. L'operazione che è stata organizzata congiuntamente da Commerzbank e Mediobanca, ha visto l'adesione dei principali istituti di credito italiani. Visto il successo di adesioni riscontrato, l'operazione, inizialmente prevista per un importo di Euro 40 milioni, è stata incrementata a Euro 55 milioni.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.