Media Relations

Consiglio di sorveglianza

Price sensitive

Il Consiglio di Sorveglianza, riunitosi oggi 30 luglio 2008, sotto la Presidenza del Dott. Cesare Geronzi, ha ascoltato una relazione sui lavori del Comitato Governance chiamato a svolgere l'istruttoria in ordine alla redazione del progetto di governo societario che gli Istituti di Credito sono tenuti a redigere ed a sottoporre alla Banca d'Italia.
Il Consiglio di Sorveglianza, cui spetta, nella sua funzione di Organo di supervisione strategica, deliberare in ordine la modello di governance da proporre all'Assemblea dei Soci, ha preso atto dei lavori del Comitato Governance, delle criticità emerse in ordine al funzionamento del sistema dualistico, tenuto anche conto delle vigenti disposizioni di Vigilanza, della conseguente necessità di rivedere l'intero sistema di governance e quindi dell'opportunità di valutare l'adozione del sistema tradizionale, il quale, peraltro nelle sue concrete applicazioni può atteggiarsi in vari modi.
Quindi ha dato mandato al Comitato Governance affinchè metta a punto, secondo le indicazioni di cui sopra, e, sentito il Management, il progetto di governance dell'Istituto nella configurazione più idonea ad assicurare la miglior efficienza della gestione ed efficacia dei controlli, il soddisfacimento degli interessi dell'azionariato e la piena valorizzazione del Management, così predisponendo all'uopo la documentazione necessaria per dare corso all'iter autorizzativo e societario.

Ultima revisione: 06/12/2013 - 11:25