Homepage Navigazione principale Contenuto principale Footer

Conclusa la scissione Autostrada Torino-Milano

Gli effetti della scissione parziale della società Autostrada Torino-Milano S.p.A. ('ASTM') mediante trasferimento del complesso aziendale costituito principalmente dalle partecipazioni detenute nella SALT - Società Autostrada Ligure Toscana S.p.A. (57,72%) e nella ASTM Telecomunicazioni S.p.A. (49%) a favore della neo costituita Società Iniziative Autostradali e Servizi S.p.A. ('SIAS'), decorrono dalla data odierna essendo in pari data intervenuta l'ultima delle iscrizioni dell'atto di scissione parziale presso il Tribunale di Torino. Pertanto Borsa Italiana S.p.A. ha disposto l'inizio delle negoziazioni nel Mercato Telematico Azionario (MTA) segmento blue-chip delle azioni ordinarie di SIAS a decorrere dall'11 febbraio 2002.
Il capitale sociale di SIAS è pari a Euro 44.000.000 suddiviso in 88.000.000 azioni ordinarie Euro 0,5 cadauna. A partire dall'11 febbraio 2002, tali azioni verranno assegnate agli azionisti di ASTM in ragione di una azione ordinaria SIAS da Euro 0,5 ogni azione ordinaria ASTM da Euro 0,5 posseduta alla data di oggi.
Mediobanca S.p.A. ha svolto il ruolo di Sponsor nella procedura di scissione e successiva ammissione a quotazione.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.