Comunicato stampa

Price sensitive

Il Consiglio di Amministrazione tenutosi in data odierna ha:

 

  • valutato, confermando le dichiarazioni rilasciate da ciascun Amministratore, che il requisito di indipendenza previsto dall’art. 148, 3° comma, del D.Lgs 58/1998 sussiste in capo ai Consiglieri: Dieter Rampl, Marco Tronchetti Provera, Tarak Ben Ammar, Gilberto Benetton, Pier Silvio Berlusconi, Roberto Bertazzoni, Angelo Casò, Christian Collin, Alessandro Decio, Bruno Ermolli, Anne Marie Idrac, Vanessa Labérenne, Elisabetta Magistretti, Alberto Pecci, Carlo Pesenti, Fabio Roversi Monaco e Eric Strutz ed a tutti i membri del Collegio Sindacale;

 

  • valutato, confermando le dichiarazioni rilasciate da ciascun Amministratore, che il requisito di indipendenza ai sensi del Codice di Autodisciplina delle Società quotate sussiste in capo ai Consiglieri: Tarak Ben Ammar, Roberto Bertazzoni, Angelo Casò, Bruno Ermolli, Anne Marie Idrac, Vanessa Labérenne, Elisabetta Magistretti, Dieter Rampl, Fabio Roversi Monaco ed Eric Strutz.


Con riferimento al Consigliere Angelo Casò, il Consiglio, anche sulla base di un parere pro veritate, ne ha confermato l’indipendenza anche in relazione alla sua carica di Presidente dell’“Accordo relativo alla partecipazione al capitale di Mediobanca” tenuto conto, tra l’altro, che tale carica comporta la titolarità di poteri essenzialmente di natura istruttoria e organizzativa.


Milano, 20 dicembre 2012

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.