Media Relations

Avviata da parte di Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. l’operazione di cessione di una partecipazione fino al 4,3% circa di Beni Stabili S.p.A. attraverso un bookbuilding accelerato rivolto a investitori istituzionali italiani ed esteri

Price sensitive

Il presente comunicato stampa non può essere pubblicato, distribuito o trasmesso direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti, in Canada, Australia o Giappone o a soggetti ivi residenti.

Comunicato stampa

Avviata da parte di Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A. l’operazione di cessione di una partecipazione fino al 4,3% circa di Beni Stabili S.p.A. attraverso un bookbuilding accelerato rivolto a investitori istituzionali italiani ed esteri


Mediobanca comunica di aver dato avvio, in qualità di bookrunner, ad un “Accelerated Bookbuilding Offer“, finalizzato al collocamento di massime n. 81.739.700 azioni ordinarie di Beni Stabili S.p.A., pari a circa il 4,3% del capitale sociale ordinario, presso investitori istituzionali italiani ed esteri. E’ previsto che il regolamento dell’operazione avvenga entro tre giorni lavorativi dalla conclusione dell’offerta.

Milano, 21 dicembre 2010

 

Il presente annuncio è diretto esclusivamente ai soggetti che sono investitori qualificati ai sensi della Direttiva Prospetti.


Il presente comunicato stampa non può essere pubblicato, distribuito o trasmesso direttamente o indirettamente, negli Stati Uniti, in Canada, Australia o Giappone. Il presente documento non costituisce un’offerta degli strumenti finanziari cui viene fatto riferimento. Tali strumenti finanziari non sono stati e non verranno registrati ai sensi del U.S. Securities Act del 1933, come successivamente modificato (il “Securities Act”) e non possono essere offerti né venduti negli Stati Uniti, né a o per il beneficio di US persons (come definite nel Securities Act), salvo ai sensi di esenzioni applicabili. La distribuzione di questo comunicato potrebbe essere vietata o limitata ai sensi delle leggi e dei regolamenti applicabili in alcuni paesi. Non sarà promossa alcuna offerta al pubblico degli strumenti finanziari cui viene fatto riferimento negli Stati Uniti d'America.

Ultima revisione: 06/12/2013 - 11:25