Media Relations

Autostrade: NewCo 28 incrementa il corrispettivo unitario a 10,00 Euro

NewCo28, la Società che ha promosso l'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria di azioni Autostrade, comunica di aver deciso oggi di aumentare il corrispettivo unitario offerto da Euro 9,50 ad Euro 10,00. Tale decisione è stata assunta al fine di incentivare i titolari di azioni ordinarie di Autostrade a aderire all'offerta, anche tenuto conto della condizione di efficacia relativa al raggiungimento della soglia minima di adesioni di cui al punto a.1(a) delle Avvertenze del Documento d'Offerta pubblicato in data 17 gennaio 2003. Le banche che finanziano l'operazione hanno già manifestato il loro consenso al predetto incremento del corrispettivo, ma la comunicazione di cui agli artt. 37 e 43 del regolamento Consob n. 11971/99 concernente la disciplina degli emittenti, con allegato il supplemento al documento d'offerta, sarà effettuata solo una volta completata la documentazione giuridica e finanziaria necessaria a tal fine, e comunque al più tardi entro la giornata di domani.Il Presidente di Schemaventotto, Giuseppe Piaggio, ha dichiarato: " Il prezzo offerto da NewCo 28 per le azioni Autostrade, di Euro 9,50, era già di per sé congruo come confermato dalla "fairness opinion" rilasciata da tre importanti banche d'affari internazionali - Merrill Lynch, Rothschild Italia e Salomon Brothers International. Tuttavia, con l'incremento di prezzo che oggi viene offerto, si intende ulteriormente premiare tutti gli azionisti della Società per il massimo successo dell'operazione, che favorirà la miglior realizzazione del "Progetto Mediterraneo" finalizzato alla crescita di un operatore autostradale paneuropeo. Confidando nella buona riuscita dell'operazione, confermiamo, come più volte ripetuto, che non ci sarà alcun ulteriore cambiamento al documento d'offerta e in particolare non ci sarà alcuna proroga del periodo d'offerta, che si concluderà, come previsto, il 21 febbraio 2003, né alcuna deroga alla condizione di efficacia dell'offerta relativa al raggiungimento della soglia minima di adesioni".----L'Offerta sarà promossa esclusivamente sul mercato italiano e sarà rivolta a tutti gli azionisti ordinari di Autostrade a parità di condizioni, ma non sarà diffusa negli Stati Uniti d'America, Canada e Giappone e Australia nonché in qualsiasi altro Paese nel quale tale diffusione non sia consentita in assenza di autorizzazione da parte delle competenti autorità (di seguito, collettivamente gli "Altri Paesi"), né utilizzando strumenti di comunicazione o commercio internazionale (ivi inclusi, a titolo esemplificativo, la rete postale, il fax, il telex, la posta elettronica, il telefono ed Internet) degli Stati Uniti d'America, Canada, Giappone e Australia o degli Altri Paesi, né qualsivoglia struttura di alcuno degli intermediari finanziari degli Stati Uniti d'America, Canada, Giappone e Australia o degli Altri Paesi, né in alcun altro modo.
 

Ultima revisione: 06/12/2013 - 11:25