Presidenza dell’Accordo per la partecipazione al capitale di Mediobanca

Price sensitive

Comunicato Stampa

Presidenza dell’Accordo per la partecipazione al capitale di Mediobanca

L’Assemblea dei Partecipanti all’Accordo riunitasi in data odierna sotto la presidenza di Angelo Casò ha predisposto le seguenti proposte per l’assemblea del 28.10.2017:

  • previa determinazione del numero complessivo dei Consiglieri in 15, la lista di candidati per la nomina del Consiglio di Amministrazione di Mediobanca è la seguente:
  1. Renato Pagliaro                        (Presidente)
  2. Alberto Nagel                           (Amministratore Delegato)
  3. Francesco Saverio Vinci
  4. César Alierta
  5. Maurizia Angelo Comneno     (Vice Presidente)
  6. Marie Bolloré             
  7. Maurizio Carfagna
  8. Maurizio Costa
  9. Valérie Hortefeux
  10. Elisabetta Magistretti
  11. Alberto Pecci                            (Vice Presidente)
  12. Massimo Tononi
  13. Gabriele Villa
  14. Alexandra Young
  15. Romina Guglielmetti

La lista è stata stilata tenendo conto delle nuove disposizioni statutarie (due posti alle liste di minoranza) e della “Relazione sulla composizione quali-quantitativa del Consiglio di Amministrazione: indicazioni ai soci e al nuovo Consiglio di Amministrazione”, approvata dal Consiglio di Amministrazione del 14.6.2017, con l’obiettivo di assicurare una maggioranza di consiglieri indipendenti e un’appropriata continuità di presenze e competenze.

La proposta prevede un compenso complessivo annuo di € 2.500 mila in riduzione rispetto a quello attuale (€ 2.750 mila), per il minor numero di consiglieri.

  • la lista dei candidati per la nomina del Collegio Sindacale è la seguente:

Sindaci Effettivi

  1. Laura Gualtieri
  2. Francesco Di Carlo
  3. Mario Ragusa

Sindaci Supplenti

  1. Alessandro Trotter
  2. Barbara Negri
  3. Francesco Gerla

Tenuto conto che il Collegio Sindacale svolgerà anche le funzioni di Organismo di Vigilanza ex Dlgs. 231/01 e del crescente impegno previsto, la proposta prevede un aumento del compenso complessivo annuo a € 460 mila (€ 350 mila), di cui € 180 mila (€ 140 mila) per il Presidente e € 140 mila (€ 105 mila) per ciascun Effettivo.

 

L’Assemblea dei Partecipanti ha inoltre preso atto che alla data odierna è  pervenuta la sola disdetta di Pirelli SpA (per n. 15,8 mln. di azioni Mediobanca, 1,79% del capitale), con efficacia alla data di scadenza e cioè al 31.12.2017. Il termine ultimo per l’invio delle disdette è il 30 settembre 2017.

Infine, l’Assemblea ha deliberato che, in caso di rinnovo, ciascun Partecipante possa dare disdetta anticipata entro il 30.9.2018 con effetto dal 31.12.2018. In tale caso l’Accordo rimarrà in vigore sino alla scadenza ultima (31.12.2019) tra i Partecipanti che rappresentino almeno il 25% del capitale di Mediobanca. 

 

Milano, 22 settembre 2017

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.