Avvio del programma di acquisto di azioni proprie

Price Sensitive

Mediobanca comunica che, a partire dal 6 dicembre, prenderà avvio il programma di acquisto di azioni proprie, già autorizzato dall’Assemblea Ordinaria degli azionisti del 28 ottobre scorso e dalla Banca Centrale Europea l’11 novembre scorso. Il programma si concluderà entro dodici mesi dall’autorizzazione BCE. 
L’acquisto riguarderà massime n. 25.871.097 azioni ordinarie (pari a circa il 3% del capitale sociale) e, in ogni caso non potrà superare € 256 milioni di esborso complessivo. L’acquisto ha l’obiettivo di dotare la Banca di uno strumento di flessibilità strategica ed operativa che permetta di disporre di azioni proprie da utilizzare sia nell’ambito di eventuali operazioni di crescita esterna, sia in esecuzione di piani di compensi, esistenti e futuri, basati su strumenti finanziari a favore del personale del Gruppo nonché da annullare coerentemente con gli obiettivi del Piano Strategico 2019-23 in materia di dividendi e di utile per azione.
Gli acquisti saranno effettuati, esclusivamente, sui mercati regolamentati. 

Il volume di azioni acquistato in ogni giorno di negoziazione non potrà eccedere il minore tra il 25% del volume giornaliero di azioni nella sede di negoziazione in cui l’acquisto viene effettuato e il volume medio giornaliero del mese di novembre 2021. Nessuna operazione di acquisto potrà avvenire ad un prezzo superiore al prezzo più elevato tra il prezzo dell’ultima operazione indipendente e il prezzo dell’offerta di acquisto indipendente corrente più elevata nella sede di negoziazione dove viene effettuato l’acquisto. Inoltre, il prezzo minimo di acquisto non potrà essere inferiore a € 0,51  mentre il prezzo massimo non potrà essere superiore del 5% rispetto al prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente al compimento di ogni singola operazione di acquisto. La negoziazione delle azioni proprie non potrà avere luogo nei 30 giorni precedenti l’annuncio dell’approvazione dei risultati di esercizio o di un rapporto finanziario intermedio che Mediobanca renda pubblico.

Gli acquisti potranno avvenire in una o più volte nel rispetto della normativa e saranno effettuati nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio approvato e comunque in conformità all’autorizzazione BCE.

Per ulteriori dettagli si rimanda alla delibera autorizzativa approvata dall'Assemblea e alla relativa relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione, disponibili sul sito mediobanca.com (sezione Governance/Assemblea degli Azionisti/Assemblea 2021).


Milano, 3 dicembre 2021

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.