Mediobanca Joint Bookrunner nel Green Bond inaugurale di Unipol Gruppo

Green Bond inaugurale di Unipol Gruppo da € 750mln con scadenza settembre 2030.

A seguito di un intenso roadshow virtuale durato due giorni (con la partecipazione di ca. 40 investitori), il 16 settembre Unipol Gruppo (holding company del primo gruppo assicurativo italiano in P&C) ha deciso di approcciare il mercato con il Senior Unsecured Green Bond inaugurale da € 750mln con scadenza settembre 2030 (10y).

I proventi della transazione saranno destinati al finanziamento/rifinanziamento di Green asset (Green building e fondi Green).

L’emissione ha suscitato un forte interesse tra gli investitori, raccogliendo ordini di oltre € 3mld e la partecipazione di ca. 270 diversi account. Grazie a un book molto granulare e di alta qualità, il prezzo finale è stato fissato a MS+350bps, 40bps dentro gli IPTs (corrispondente a un NIP negativo di circa 10bps).

Il 14 settembre, in concomitanza con l’annuncio del Senior Green Bond inaugurale, Unipol Gruppo ha anche annunciato una tender offer “any-and-all” sul bond UNIIM 4.375% 03/2021. Il titolo era già stato oggetto di exchange nel 2015.

L’eccellente risultato della transazione è prova dell’ormai consolidata capacità di Mediobanca di supportare i propri clienti in ogni fase dell’operazione, agendo da Green Structuring Advisor oltre che Arranger del Programma EMTN, Bookrunner del collocamento e Dealer Manager della tender offer.

Si tratta del quinto bond di Unipol nel quale Mediobanca agisce in qualità di Joint Bookrunner dal 2014 e della trentanovesima operazione (l’ottava in Green/ESG format) condotta dal team DCM nel 2020 (la tredicesima da luglio).

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.