Cessione di MIR ad AKSÌA

Cessione di MIR ad AKSÌA


Il 5 Marzo 2021 Aksìa Group SGR S.p.A. (“Aksìa”) ha siglato un accordo per l’acquisizione di una partecipazione di controllo in MIR – Medical International Research Srl (“MIR” o la “Società”) dagli attuali azionisti, i quali reinvestiranno una quota pari al 25% nella Società.
        
Costituita nel 1993 e con sede a Roma (Italia), MIR è un player di riferimento nel settore della spirometria, con un forte focus sul segmento della telemedicina e della cura a distanza del paziente. La Società offre una piattaforma diagnostica integrata che include sia dispositivi medici (i.e. ossimetri, spirometri e turbine respiratorie monouso) che software proprietari internamente sviluppati, che consentono un monitoraggio in tempo reale dei segni vitali direttamente su App compatibili con iOS, Microsoft e Android. I prodotti MIR sono pensati sia per uso professionale che per l’utilizzo da parte del paziente stesso.
        
Nel 2020, MIR ha registrato un fatturato di circa €15m e un EBITDA di circa €4m. Si prevede una crescita della Società a doppia cifra per il 2021, facendo leva sul proprio posizionamento rispetto al trend della medicina a casa, nonché sul lancio di una nuova piattaforma specializzata per la fibrillazione atriale.
         
Il processo di vendita, iniziato a maggio, è stato altamente competitivo fin dai primi momenti e ha registrato un forte interesse da parte di un’ampia platea di primari operatori di Private Equity specializzati nel mid-market, raccogliendo più di 10 offerte non vincolanti a seguito dell’invio dell’Information Memorandum. Dopo 4 settimane di Fase II dedicate al completamento della business due diligence, che ha visto coinvolte un numero limitato di controparti, a metà novembre Aksìa si è aggiudicata un accordo d’esclusiva.
         
Aksìa è un noto operatore di private equity italiano specializzato in operazioni di buyout nel mid-market con più di 40 transazioni completate in Italia e all’estero ed un focus particolare sulle PMI italiane operanti in nicchie di eccellenza del Made in Italy.
         
Con il supporto di Aksìa, MIR inizia una nuova fase di sviluppo che si focalizzerà sul perseguimento di una strategia di innovazione continua dei propri prodotti all’interno del segmento della diagnostica domiciliare, con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente il proprio posizionamento di leadership sia in Italia che all’estero.

Il signing di questa transazione rappresenta un importante traguardo per il franchise, essendosi l’intero processo svolto durante i periodi di lockdown ad intermittenza. Tale risultato conferma ulteriormente il ruolo di primo piano e le competenze di Mediobanca nel segmento Mid Corporate italiano, rafforzando anche il rapporto della banca nei confronti dei principali operatori di Private Equity italiani.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.