Acquisizione per € 1.1mld di parte del business italiano di IGT da parte di Gamenet, sostenuta da Apollo

Il Gruppo Gamenet ("Gamenet"), società controllata da fondi gestiti da Apollo Global Management ("Apollo"), ha siglato un accordo per l'acquisizione di parte delle attività italiane di International Game Technology Plc ("IGT").

Il perimetro di IGT acquisito da Gamenet comprende attività B2C di scommesse online/sportive e macchine da gioco, con un fatturato 2019 pari a €850m e un EBITDA di € 205m.

€1,1mld di EV (5,4x EBITDA 2019) con un prezzo di acquisto interamente in contanti pari a €950m, compreso un pagamento differito di €225m entro settembre 2022 senza CP.

Gamenet diviene leader indiscusso del mercato del gioco italiano con un fatturato aggregato pro forma 2019 di c. € 1.6mld e EBITDA di c. € 370m

L’accordo permetterà significative sinergie di costo: fino a € 50m all’anno (2 anni dopo il closing), risultando in un combined EBITDA di c. € 420m post sinergie.

La transazione è soggetta alle consuete condizioni di chiusura, tra cui l'autorizzazione dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli italiana e l'approvazione dell'autorità competente in materia di concorrenza, la chiusura è prevista nella prima metà del 2021

Mediobanca ha agito in qualità di sole financial advisor nei confronti di Gamenet.

Questa transazione è la prima operazione di M&A di dimensioni considerevoli da parte di Mediobanca nel settore dei giochi negli anni recenti e rappresenta l'inizio di una fruttuosa relazione con Gamenet.

Nel contesto di un settore altamente regolamentato, questa operazione rappresenta anche una conferma della forza e della competenza di Mediobanca nel dialogo con le Istituzioni Pubbliche / Regolatori.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.