Acquisizione di OWL S.p.A. da parte di Solidus Bidco (Gilde Buy-Out Fund)

OWL è la holding proprietaria di circa il 73% delle azioni ordinarie di TAS Tecnologia Avanzata dei Sistemi S.p.A. ("TAS"). OWL è a propria volta indirettamente partecipata da (i) GUM Consulting S.p.A., Bravi Consulting S.r.l., da Fabio Bravi e da Matteo Bravi, attraverso GUM International S.p.A. ("GUM International"), e (ii) CLP S.r.l., attraverso 2BP S.r.l. ("2BP").

TAS è un gruppo quotato sul MTA in Italia, leader nella fornitura di soluzioni e servizi specialistici per la gestione dei sistemi di pagamento, della monetica e dei mercati finanziari. Nel 2020, TAS ha realizzato un fatturato di €62m con oltre 550 dipendenti.

Gilde è uno dei principali investitori europei di private equity in operazioni di mercato della media impresa, con operazioni nella regione DACH, nel Benelux e in Italia. Gilde gestisce fondi per oltre 3 miliardi di euro e ha uffici a Utrecht, Bruxelles, Francoforte, Zurigo e Milano.

Il 21 ottobre 2021, gli azionisti di GUM International e 2BP hanno raggiunto un accordo per vendere il 100,0% della loro partecipazione a Gilde (l’"Operazione"). Il closing dell'Operazione è subordinato al soddisfacimento o alla rinuncia (per quanto possibile ai sensi dello SPA) di alcune condizioni sospensive ed è atteso entro fine 2022.

Al perfezionamento dell’Operazione, BidCo sarà tenuta a lanciare, direttamente o indirettamente, un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria, ai sensi dell’art. 106 del TUF e dell’art. 45 del regolamento CONSOB n. 11971/99, per l’acquisto di tutte le azioni ordinarie di TAS non ancora detenute da OWL (l’“OPA”) (che attualmente rappresentano circa il 27% delle azioni ordinarie). Il prezzo di acquisto dell'OPA sarà di €2,20 per azione, che rappresenta un premio di circa il 15%, circa il 17% e circa il 22% rispetto al prezzo ufficiale medio ponderato delle azioni ordinarie di TAS rispettivamente negli ultimi tre, sei e dodici mesi, e che corrisponde a un valore implicito dell’Equity Value pari a €185m.

L'obiettivo dell'OPA è quello di ottenere il delisting dalla Borsa di Milano.

Gilde ha recentemente aperto il suo ufficio a Milano e questa acquisizione segna il primo investimento del fondo in Italia.

L'operazione è stata originata e l'esecuzione è stata guidata dal team di Mid Corporate and Financial Sponsors Solutions grazie alle forti relazioni con i principal di Gilde.

L' operazione conferma le capacità di Mediobanca nella gestione di transazioni complesse e consolida ulteriormente il posizionamento del team Mid Corporate di Mediobanca come partner di riferimento per i fondi PE internazionali che vogliono investire in imprese italiane.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.