Acquisizione da parte di Snam di una nave di stoccaggio e rigassificazione (FSRU "Golar Tundra")

Il 31 maggio 2022 Snam S.p.A. ha firmato un accordo con Golar LNG Limited per l'acquisizione di un'unità galleggiante di stoccaggio e rigassificazione (FSRU "Golar Tundra"), per US$350m. Il completamento della transazione è avvenuto contemporaneamente alla firma dei contratti.

Golar Tundra ha una capacità di rigassificazione di 5 miliardi di metri cubi all'anno e, una volta in funzione, contribuirà a coprire circa il 6,5% del fabbisogno nazionale, portando così la capacità di rigassificazione del Paese a oltre il 25% della domanda e migliorando la sicurezza e la diversificazione delle forniture energetiche dell'Italia. La FRSU sarà situata nell'Italia centro-settentrionale, vicino alle aree con il maggiore consumo di gas. Si prevede che Golar Tundra entri in funzione come FSRU durante la primavera del 2023, a condizione che vengano completati i processi autorizzativi e normativi e che vengano realizzate le infrastrutture necessarie per collegare il terminale alla rete di trasporto del gas esistente.

Mediobanca ha agito in qualità di unico advisor finanziario di Snam, fornendo supporto in tutte le fasi del processo, tra cui la strutturazione dell'operazione, la valutazione della target e le trattative con Golar. Inoltre, Mediobanca ha rilasciato una fairness opinion al Consiglio di Amministrazione di Snam.
L'operazione conferma ancora una volta la relazione di lungo termine di Mediobanca con Snam e la sua forte competenza e leadership nel settore energetico.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.