€750m Prysmian Convertible Bonds con scadenza 2026 - Mediobanca ha agito come Joint Bookrunner

Mediobanca ha agito in qualità di Joint Bookrunner nell’emissione di €750m di Convertible Bonds completata con successo da Prysmian S.p.A e che rappresenta la sua più grande emissione fino a questo momento.

In data 26 Gennaio 2021, Prysmian ha collocate con successo un senior, unsecured convertible bond da €750m con scadenza nel 2026, sovradimensionato rispetto ai €650m iniziali grazie a un eccezionale interesse del mercato.

Contestualmente al collocamento, l'Emittente ha effettuato un processo di reverse bookbuilding, tramite asta olandese modificata, sul 50% delle Obbligazioni Convertibili 2022 in circolazione per un importo nominale totale di €250m.

La raccolta netta dell'Obbligazione Convertibile sarà utilizzata per rifinanziare il CB con scadenza 2022, per il riacquisto concomitante e per finalità aziendali di carattere generale.

  • Yield-to-Maturity: -0.49% (vs. marketing range -0.73% /- 0.25%)
  • Coupon: 0.00%
  • Conversion premium: 47.5% (vs. marketing range 45.0% - 50.0%)

Il riacquisto è stato prezzato a 104.25% (soglia inferiore dell’intervallo: 104.25%-104.75%).

Le allocazioni sono state sbilanciate verso gli obbligazionisti esistenti offerenti il CB 2022 e gli investitori a titolo definitivo.

Questa operazione rappresenta il più grande strumento EQL emesso da Prysmian e il primo riacquisto di CB sul mercato italiano dopo molti anni.

Mediobanca ha agito come Joint Bookrunner e documentation agent, guidando efficacemente il sindacato di banche, dimostrando ancora una volta un forte rapporto con il cliente su tutti i prodotti, supportato anche in tutte le transazioni EQL eseguite finora.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.