€64m Carel Industries ABB - Mediobanca acted as Joint Bookrunner

Accelerated bookbuilding di Carel Industries S.p.A 

In data Lunedì 4 Gennaio 2020, Mediobanca, agendo come Joint Bookrunner insieme con Goldman Sachs, ha completato con successo l’accelerated bookbuilding per 3.58m di azioni ordinarie di Carel, corrispondenti al 3.6% circa del capitale azionario della Società.

Le azioni sono state vendute da Luigi Nalini S.a.p.a., un veicolo di investimento rappresentante la Famiglia Nalini, uno dei fondatori. La transazione è stata volta a incrementare il flottante corrente della società e a garantire una maggiore liquidità delle azioni.

Il corrispettivo aggregato dell’offerta ammontava a c. €64m. In termini relativi, l’offerta ha rappresentato circa 80x giornate di negoziazione in base al L3M ADTV.

Dopo un wall-crossing di successo con ~20 investitori, il book è stato coperto in meno di 2 ore con oltre 35 acquisti. L’ABB è stato prezzato a €18.00 con uno sconto pari al 6.83%.

Al prezzo finale, la transazione è stata coperta ~2 volte con ordini di alta qualità provenienti da UK e US. Approssimativamente il 70% delle azioni è stato allocato a soli investitori di lungo periodo. Il titolo ha reagito bene in aftermarket, chiudendo al di sopra del prezzo di ABB il giorno dopo la transazione.

Mediobanca ha costantemente seguito il titolo fin dall’IPO e rappresenta il punto di riferimento per gli investitori.

Mediobanca ha dimostrato ancora una volta la sua forte relazione con la Società e i suoi Azionisti, avendo agito come Joint Global Coordinator durante l’IPO (Giugno 2018) e come Joint Bookrunner per il primo ABB.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.