Media Relations

Telco S.p.A.

Price sensitive

Con riferimento alla richiesta di scissione comunicata da Sintonia il 28 ottobre scorso, in data odierna si è tenuta l’Assemblea Straordinaria di Telco che, su proposta del Consiglio di Amministrazione, ha deliberato all’unanimità di procedere, in alternativa alla scissione, al contestuale (i) acquisto in contanti da parte di Sintonia della quota di azioni Telecom Italia detenute da Telco ad essa riferibili e (ii) acquisto in contanti e annullamento da parte di Telco dell’intera partecipazione detenuta da Sintonia nel capitale sociale di Telco.

Più in particolare l’operazione prevede, in un unico contesto, quanto segue:

- cessione da parte di Telco a Sintonia delle n. 275,1 milioni azioni ordinarie Telecom Italia ad essa riferibili pari al 2,06% del relativo capitale, al prezzo di Euro 2,2 per azione e così dunque per un corrispettivo complessivo di circa Euro 605 milioni; e

- riduzione volontaria del capitale sociale di Telco per complessivi Euro 301 milioni circa da attuarsi mediante contestuale acquisto e annullamento da parte di Telco delle n. 162,8 milioni azioni di classe A, che costituiscono l’intera partecipazione di Sintonia in Telco stessa (pari all’S.39% del capitale sociale). Il corrispettivo, calcolato valorizzando il pacchetto Telecom Italia a Euro 2,2 per azione, sarà determinato in via definitiva sulla base di una situazione patrimoniale prossima al closing, previsto entro la fine dell’anno, ed è attualmente stimabile in circa Euro 295 milioni.



Milano. 26 novembre 2009

Ultima revisione: 06/12/2013 - 11:25