Mediobanca riporta ottimi risultati nell'esercizio di Stress Test

Price sensitive

Impatto dello scenario avverso limitato a 94pb

con CET1 phase-in che si porta all’11,46%,

livello largamente superiore all’indice SREP pari all’8,75%

 

Nell’ambito dell’esercizio di stress test condotto da BCE Mediobanca riporta ottimi risultati registrando, nello scenario avverso al 2018, un impatto su CET1 di soli 94 punti base.

Il CET1 phase-in passerebbe dal 12.40% (dicembre 2015) all’11.46% (dicembre 2018), livello largamente superiore al requisito SREP attualmente pari all’8.75%.

Questa comunicazione non avviene su richiesta né approvazione da parte della BCE; non se ne possono inoltre desumere informazioni né circa le

Ultima revisione: 29/07/2016 - 22:10