Presidenza dell'Accordo per la partecipazione al capitale di Mediobanca

Price sensitive

L’Assemblea dei Partecipanti all’Accordo riunitasi oggi 26 febbraio 2013, sotto la presidenza di Angelo Casò, ha preso atto dei dati semestrali al 31 dicembre 2012 del Gruppo Mediobanca, approvati in data odierna dal Consiglio di Amministrazione e che saranno presentati oggi anche al mercato.


L’Assemblea, inoltre, muovendo da specifici suggerimenti contenuti nel Parere pro-veritate ricevuto, in coerenza con il ruolo “super partes” di Angelo Casò, quale Presidente dell’Accordo, ed al fine di rafforzare, sul piano della forma e dell’apparenza, il requisito di indipendenza dello stesso nel Consiglio di Amministrazione di Mediobanca, ha deliberato, sino a nuova determinazione, che:

 

  • la decisione di cui all’art. 11.2 dell’Accordo (1) venga affidata al Comitato Direttivo dello stesso, fermo restando che l’accertamento della circostanza rilevante resta di competenza del Presidente;
  • il Presidente dell’Accordo non eserciti il proprio diritto di voto in Comitato Direttivo.

 

L’Assemblea ha altresì autorizzato lo svincolo della partecipazione di Poligrafici Editoriale S.p.A., in deroga delle procedure previste all’art. 5 dell’Accordo, rappresentata da n. 929.100 azioni (0,11% del capitale di Mediobanca).


Infine, per quanto attiene l’obbligo di vendita della partecipazione detenuta dal Gruppo Unipol Fondiaria – SAI, l’Assemblea ha stabilito di decidere in merito nel corso della riunione prevista per il mese di settembre.


Milano, 26 febbraio 2013

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.