Homepage Navigazione principale Contenuto principale Footer

Operazione Rinascente

In data 7 ottobre 2002 il Consiglio di Amministrazione di Eurofind S.A. ("Eurofind"), società di diritto lussemburghese (51% Ifil, 49% Auchan), che detiene il 58,64% del capitale sociale (56,12% del capitale ordinario, 55,53% del capitale con diritto di voto e 67,75% del capitale di risparmio) di La Rinascente S.p.A. (la "Rinascente"), ha deliberato la promozione di un'offerta pubblica d'acquisto totalitaria volontaria su tutte le azioni Rinascente non detenute (l"Offerta") finalizzata alla revoca delle azioni Rinascente dalle negoziazioni sul Mercato Telematico Azionario.Il prezzo offerto per ogni azione Rinascente acquistata in sede di Offerta sarà rispettivamente pari a Euro 4,45 per le azioni ordinarie e privilegiate e Euro 4,15 per le azioni di risparmio. I prezzi offerti rappresentano rispettivamente un premio del 33,3% per le azioni ordinarie, del 29,4% per le azioni privilegiate e del 33,2% per le azioni di risparmio, rispetto ai prezzi ufficiali di borsa del 4 ottobre 2002.La percentuale delle azioni di Rinascente oggetto dell'Offerta sarà pari al 41,36% del capitale sociale di Rinascente e al 44,47% del capitale con diritto di voto. Il controvalore dell'Offerta, in caso di adesioni pari alla totalità delle azioni oggetto d'offerta, è di circa 735,4 milioni di Euro.
Mediobanca e Société Générale sono consulenti finanziari di Eurofind per l'operazione.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.