Comunicato Stampa - Assemblea dei Partecipanti all’Accordo per la partecipazione al capitale di Mediobanca

price sensitive

Presidenza dell’Accordo per la partecipazione al capitale di Mediobanca

L’Assemblea dei Partecipanti all’Accordo per la partecipazione al capitale di Mediobanca, riunitasi in data odierna sotto la presidenza di Angelo Casò, ha preso atto che alla data odierna sono pervenute le disdette anticipate, con efficacia primo gennaio 2019, dei partecipanti Financière du Perguet (per n. 69,7 mln. di azioni, pari al 7,86% del capitale) e Italmobiliare S.p.A. (per n. 8,7  mln. di azioni Mediobanca, 0,98% del capitale).

Per effetto di tali disdette la percentuale vincolata risulterà, alla scadenza del 31 dicembre 2018, pari al 19,63%, inferiore alla soglia minima del 25% prevista dall’Accordo.

Pertanto l’Assemblea ha affidato al Comitato il compito di sondare l’interesse dei partecipanti ad individuare alternative alla mera decadenza a fine anno dell’attuale Accordo.

Tutti i partecipanti, il Presidente dell’Accordo e il management di Mediobanca hanno espresso, da un lato, un vivissimo ringraziamento ai gruppi Italmobiliare e Bolloré per il lungo periodo di attiva, costruttiva partecipazione al capitale dell’Istituto e, dall’altro, la convinzione che il rapporto di stima e collaborazione sia comunque destinato a durare nel tempo.

Inoltre, l’Assemblea ha esaminato i dati al 30 giugno 2018 e la proposta del Consiglio in merito alla nomina di due Amministratori.

 

Milano, 27/9/2018

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.