CdA di CheBanca! Approvazione bilancio al 30 giugno 2021

Price sensitive


L’esercizio vede un’accelerazione del percorso di crescita di CheBanca!
Lungo le linee strategiche delineate nel Piano 19-23

Il modello di business specializzato basato su un approccio consulenziale,
 integrato con le migliori tecnologie e continuamente potenziato nella distribuzione e nell’offerta al cliente, ha permesso di superare il perdurare della pandemia ottenendo risultati record
 
TFA +17% a €32,5mld, con AUM +25% a €15,6mld 
NNM per €3,7mld, +45%
Ricavi +13% a €358m con commissioni +24% a €127m
Utile netto +53% a €49m  
                                                    

TFA in crescita a €32,5mld (+17,2% a/a, +3,7% t/t) in tutte le sue componenti                      
AUM/AUA a €15,6mld (+25% a/a, 6,8% t/t), depositi a €16,9mld (+10,8% a/a, 1,0% t/t) 
Raccolta netta da inizio anno a €3,7mld, di cui €2,1mld di NNM di AUM/AUA, 
in significativa progressione nel secondo semestre nella componente gestita
€1,6mld nel 1° semestre, €2,1mld nel 2°semestre, con €0,7mld di AUM/AUA nel IV trim.
Impieghi a €11,1mld (+8,1% a/a; +1,5% nel trim) con un livello elevato di erogazione di mutui residenziali (€2,2mld, stabile a/a) di cui €0,5mld nel IV trimestre (vs €0,6mld del trim. prec.)

Forti investimenti in distribuzione per il quarto anno consecutivo con ripresa delle assunzioni dopo il rallentamento dovuto al Covid:
 951 professionisti e 205 punti vendita
n. 486 gestori premier (+7 nel trimestre; +32 a/a), raccolto nei 12m AUM/AUA per €1,1mld                                                                 
n. 465 consulenti finanziari (+18 nel trimestre; +51 a/a), raccolto nei 12m AUM/AUA per €1,0mld
 107 Filiali CheBanca! e 98 uffici di Consulenti Finanziari (+13 a/a)
Ricavi utile e Cost/Income confermano il continuo positivo sviluppo:
Ricavi a €358m (+13%) con margine di interesse a €229m (+7%) 
e commissioni a €127m (+24%)
La crescita delle commissioni evidenzia il costante miglioramento dell’offerta e della redditività delle masse
 
Indice cost/income in riduzione al 75% (dal 79%) nonostante i continui investimenti in distribuzione e l’accresciuta operatività (costi a €268m, +7%)
Rettifiche di valore stabili, Costo del rischio a 0,17%
Utile netto in crescita del 52,7% a €48,7m

L’ultimo trimestre vede una continua crescita di ricavi (a €93,9m) e commissioni (a €34m) ed un consolidamento nel risultato netto a €12,3m, per la stagionalità dei costi operativi
 

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.