Il nostro impegno

Nell’ultimo anno abbiamo lavorato in modo costante per definire un percorso di sostenibilità che fosse basato su presupposti solidi e concreti. Il Gruppo sentiva l’esigenza di disporre di alcune linee guida utili a definire il proprio approccio alla sostenibilità e a limitare il campo di azione ad ambiti predefiniti, affinché impegni e obiettivi fossero allineati e coerenti.

Per questa ragione, oltre al Codice Etico e al Codice di Condotta già precedentemente adottati, il Gruppo si è dotato di una Politica di Sostenibilità e ha realizzato la prima Informativa di Sostenibilità relativa all’esercizio 2016/2017, comprensiva di matrice di materialità, in linea con i GRI Standard del Global Reporting Initiative e con il Decreto Legislativo 254/2016 in ambito Non Financial Information, obbligatorio a partire dal prossimo anno.

 

Decreto Legislativo 254/2016

In vigore dal 25 gennaio 2017, le sue disposizioni si applicano agli esercizi finanziari aventi inizio a partire dal 1° gennaio 2017.

Il provvedimento riguarda la comunicazione di informazioni su temi ambientali, sociali, attinenti al personale, al rispetto dei diritti umani, alla lotta contro la corruzione attiva e passiva, che sono ritenuti rilevanti tenuto conto delle attività e delle caratteristiche dell’impresa.

Prevede l’obbligo per talune imprese di interesse pubblico.

Global Reporting Initiative

E’ un’organizzazione non profit che nasce come dipartimento all’interno del CERES (Coalition for Environmentally Responsible Economies), dal quale si rende indipendente nel 1997. Promuove la sostenibilità economica, ambientale e sociale attraverso un network che include più di 600 organizational stakeholder.

Adottando un approccio multistakeholder, ha creato uno dei framework più riconosciuti in campo internazionale per la rendicontazione della sostenibilità.
www.globalreporting.org

 

 

I lavori sono stati guidati da un principio condiviso a livello di Gruppo, che vede nella condotta corretta, trasparente e responsabile la chiave per proteggere nel tempo la reputazione aziendale, la sua credibilità e il consenso. Tutti presupposti chiave per lo sviluppo sostenibile di un business volto alla creazione e alla tutela di valore per gli stakeholder.

Il processo di definizione e realizzazione dell’Informativa ha visto un ampio coinvolgimento interno di diverse funzioni aziendali con l’obiettivo di individuare contenuti, progetti e indicatori da monitorare.

Da quest’anno il Gruppo si impegna a dialogare in modo sempre più trasparente e costante con i propri stakeholder, informandoli sull’approccio e sulle politiche, ma allo stesso tempo anche sui risultati ottenuti con le proprie attività, in termini di sostenibilità e creazione di valore.
Per farlo in modo costante e trasparente, ci affideremo al nostro sito e all’Informativa di sostenibilità, definiti e aggiornati dalla Funzione di Sostenibilità di Gruppo.

Ultima revisione: 28/11/2017