L’Area Studi Mediobanca pubblica l'Impatto della pandemia COVID-19 sui dati 1H 2020 delle multinazionali industriali mondiali e delle società industriali e di servizi del FTSE MIB

La pandemia da Covid-19 ha avuto un enorme impatto sull’economia reale nel primo semestre 2020, in Italia così come nel resto del mondo. E’ quanto emerge dall’analisi dell’Area Studi Mediobanca che ha analizzato i bilanci di oltre 150 multinazionali industriali con fatturato annuale superiore a €3mld e di 25 società industriali e di servizi dell’indice FTSE MIB. Il fatturato delle oltre 150 multinazionali industriali è in contrazione del -6,6% rispetto al primo semestre 2019, in crescita solo per le WebSoft (+17,6%), per la GDO (+9,6%), trainata dall’e-commerce, e per il settore elettronico (+5,6%) che ha beneficiato dell’aumento del livello globale di digitalizzazione. Sul FTSE MIB, nel primo semestre dell’anno sono stati persi €50mld di ricavi (-25,3% rispetto all’1H2019) e €42mld (-11,2%) di capitalizzazione, nonostante la ripresa nel secondo trimestre. Qui lo studio completo: www.mbres.it

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.