Media Relations

Comunicato stampa

 

Adam Bolek nominato responsabile di Mediobanca Germania

 

  • Prosegue il potenziamento della sede di Francoforte e la specializzazione nell’attività di advisory M&A e corporate finance
  • Ulrich Paefgen garantirà il suo supporto in qualità di Vice-Chairman Europe

 

Francoforte, 04 febbraio 2013. Mediobanca, nell’ambito del complessivo rafforzamento della presenza all’estero, accelera l’espansione delle attività in Germania focalizzando sempre più l’attenzione ai servizi di advisory nelle fusioni e acquisizioni (M&A) e nel corporate finance.

Parallelamente al focus sull’advisory, Mediobanca continuerà a supportare i clienti nelle operazioni di debito e capital market.


Per queste ragioni, Adam Bolek, già a capo dell’attività di M&A in Germania dal 2011, ha assunto la responsabilità per l’intera area di business  nell’area di lingua tedesca a partire dal 1 febbraio. Ulrich Paefgen arriva in Mediobanca come Vice-Chairman Europe per accompagnare lo sviluppo strategico del Gruppo nelle regioni di lingua tedesca.


Adam Bolek, 45 anni, succede a Frank Schönherr che ha lasciato la banca il 31 gennaio 2013 su sua richiesta per seguire nuove sfide professionali. Nei suoi 16 anni di carriera, Adam Bolek ha completato più di 80 transazioni di M&A per clienti tedeschi e internazionali. Prima di approdare agli uffici di Mediobanca come direttore generale nel 2011 Adam Bolek ha trascorso 12 anni in Rothschild a Francoforte.


Ulrich Paefgen, 57 anni, fornirà da Londra supporto senior nello sviluppo del business con speciale attenzione ai client DAX e MDAX attraverso il suo nuovo ruolo di Vice-Chairman Europe. La sua carriera conta 28 anni nell’investment banking tedesco e internazionale. Durante questo periodo ha supportato numerosi istituti tedeschi e stranieri nelle transazioni di M&A, ristrutturazione e finanziamento. Ulrich Paefgen arriva in Mediobanca da Rothschild dove ricopriva il ruolo di Vice-Chairman a Londra.


Mediobanca ringrazia Frank Schönherr per il suo contributo al positivo sviluppo della presenza di Mediobanca nell’area di lingua tedesca e gli augura ogni successo per la sua futura carriera professionale.

Ultima revisione: 06/12/2013 - 11:23