Media Relations

L’Area Studi Mediobanca pubblica oggi l’edizione 2019 dell’indagine sulle Caratteristiche dei board delle società con sede in Italia quotate al segmento MTA

Infografica Società 640x480 

La presenza femminile è pari al 34,4% delle cariche totali, ma si riduce notevolmente nelle posizioni apicali: solo l’8,1% nella carica di Consigliere delegato, il 10,7% nel caso della Presidenza del CdA. Dall’analisi dell’Area Studi Mediobanca dedicata alla composizione dei Board delle società con sede in Italia e quotate all’MTA emerge inoltre che gli uomini ricevono un compenso medio totale 4 volte superiore rispetto a quello delle donne e che il maggior divario salariale tra uomini e donne si registra nelle posizioni con deleghe operative; negli organi di controllo, invece, le donne guadagnano mediamente di più degli uomini. A fine 2018 gli amministratori, direttori generali e sindaci analizzati , prendono complessivamente 605,5 milioni di euro di compensi di cui la componente fissa pesa per il 54,9%.

L'indagine completa è disponibile sul sito www.mbres.it

 

Milano, 19 dicembre 2019

Ultima revisione: 19/12/2019