Corporate Investment Banking

CORPORATE & INVESTMENT BANKING (CIB)

ELEVATE POTENZIALITA’ DI UN MODELLO ORIENTATO AL CLIENTE 
LEADER IN ITALIA ED IN SUD EUROPA,
SEMPRE PIÙ INTEGRATO E MINORE INTENSITA' DI CAPITALE
RICAVI +6%; a €0,8mld 
ROAC dal 15% al 16%

Il mercato europeo offre le seguenti opportunità: è interessato da un’intensa attività di M&A domestica e transnazionale delle aziende medio/grandi spinte dalla bassa crescita organica, dal consolidamento dei settori Industriali, dal basso costo del debito, dall’intensa attività dei Financial Sponsor. In questo contesto le boutique di advisory continuano a migliorare la propria quota di mercato grazie alla focalizzazione sul cliente e alla flessibilità del loro approccio.

Facendo leva sulla distintività del proprio modello di business (leadership nei mercati di riferimento, elevata reputazione, organizzazione stile boutique, orientamento al cliente, capacità di attrarre talenti, forte integrazione con il Private Banking, ottima qualità degli attivi) Mediobanca rafforzerà la sua leadership in Europa, in particolar modo nei servizi di M&A e Capital Markets, con l’obiettivo di confermarsi l’interlocutore privilegiato delle imprese medio/grandi dei paesi di riferimento (Italia, Francia, Spagna).

Grazie ad un intensificarsi del coverage, alle evidenti potenzialità infragruppo (in particolare con il Private Banking e la neo acquisita Messier Maris et Associés) ed ad un uso sempre più efficiente del capitale, il CIB aumenterà ricavi e redditività (ROAC al 16%), rimanendo la seconda importante fonte di ricavi commissionali per il Gruppo.

1  Tasso di crescita composto medio annuo del quadriennio 2019-2023