Risultati esercizio 2014/2015 – Approvata la relazione semestrale al 31/12/2014

Price sensitive

Approvata la relazione semestrale al 31/12/2014

In linea con le previsioni del Piano Industriale 

il gruppo torna a crescere in tutte le divisioni bancarie

Impieghi +4%, ricavi +16% a 1.014m

Risultato operativo +58% a 321m

 

  • Il semestre chiude con un utile netto consolidato di €261m per la sostenuta ripresa delle attività bancarie. In dettaglio per il Gruppo MB:
    • Ricavi +16% a 1.014m. Alla crescita contribuiscono le commissioni nette (+36% a 260m), il trading (da 17m a 83m) e il margine di interesse (+2% a 548m), favorito anche dalla ripresa dei volumi di impiego (+4% nel semestre)
    • Utile operativo : +58% a 321m per la ripresa delle attività bancarie (triplicate a 198m malgrado €40m di rettifiche non ricorrenti sul portafoglio in bonis di Compass)
    • Utile netto a 260m (305m a dic.13), in calo per i minori utili da cessione partecipazioni (16m vs 153m a dic.13)
    • ROE in salita al 7%
  • Corporate & Investment Banking in forte ripresa: tornano a crescere volumi, ricavi ed utile netto. ROAC  al 9%
    • Nel semestre impieghi +6% a 14mld, a seguito di una nuova produzione (€3,2mld, +52% vs dic.13) ben diversificata in termini di geografie e frazionamento del rischio. Completata l’ottimizzazione di raccolta e tesoreria
    • Ricavi +44% a 392m trainati da commissioni (191m, +54%) e trading ampiamente positivo (da 8 a 79m); margine di interesse in corso di stabilizzazione dopo l’effetto negativo legato al rimborso dei prestiti ibridi assicurativi dello scorso esercizio
    • Utile operativo quadruplicato a 171m
  • Retail & Consumer Banking: ROAC al 10%
    • Consumer: continua lo sviluppo degli impieghi (+10% a/a) e del margine di interesse (+9%); qualità degli attivi in progressivo miglioramento, ROAC in crescita al 14%
    • Retail: raccolta complessiva stabile a 13mld, con aumento della indiretta a 2.1mld (1.5mld a giu.14). Perdita ridotta da 10m a 8m anche per il minor costo della raccolta
    • Utile operativo normalizzato +34% a 70m
  • Principal Investing: prosegue la vendita di partecipazioni
    • Contributo di AG in lieve flessione (da 131m a 123m)
    • Dopo gli 840m di partecipazioni cedute nell’es.2013-14 (con 240m di utili), nel semestre sono stati venduti ulteriori 80m con utili per 15m. Attese cessioni nella seconda parte dell’esercizio
  • Confermati i solidi indici patrimoniali
    • CET1: 11% phased-in, 12,7% fully phased
    • Leverage ratio: 10,2% phased-in, 11,6% fully phased
    • Incidenza (3,8% degli impieghi) e copertura (51%) delle attività deteriorate stabili sui livelli di giugno 14

 

* Al netto del costo del rischio
** ROAC: utile netto normalizzato/ capitale allocato medio (8% degli attivi a rischio ponderati)

 

 

Ultima revisione: 07/03/2017 - 14:21