BCE autorizza l’utilizzo dei modelli AIRB sul segmento credito Corporate

price sensitive

Mediobanca: la Banca Centrale Europea autorizza l’utilizzo dei modelli interni avanzati (AIRB) per la misurazione dei requisiti patrimoniali relativi al rischio di credito Corporate

Il Gruppo Mediobanca comunica di aver ricevuto in data odierna dalla Banca Centrale Europea l’autorizzazione all’adozione dei propri sistemi interni di risk management (modelli AIRB) ai fini della misurazione dei requisiti patrimoniali relativi al rischio di credito sul segmento Corporate.

Con lo stesso provvedimento è stato approvato il piano di adozione progressiva dei modelli AIRB per gli altri segmenti di business.

L’autorizzazione sarà efficace a partire dal 31 Marzo 2018.

Sul perimetro di applicazione delle metodologie interne la Risk Density, riferita ai dati di Settembre 2017, si riduce a poco più del 60% - con un risparmio di Risk Weighted Asset pari a circa € 5 miliardi - e conferma l’elevata qualità dei processi creditizi che da sempre costituisce un tratto distintivo della Banca.

Tale risultato, stimabile in un incremento di CET1 nell’ordine di 140 bps, consentirà di rafforzare la già elevata solidità patrimoniale del Gruppo e favorirà una più robusta crescita secondo gli obiettivi del Piano triennale.

Milano, 2 Febbraio 2018

Ultima revisione: 12/02/2018 - 12:03