Integrazione dell'Ordine del Giorno e presentazione di nuove proposte di delibera

Ai sensi dell’art. 126-bis del TUF, i soci che, anche congiuntamente, rappresentino almeno un quarantesimo del capitale sociale (2,5%) possono chiedere l'integrazione dell'elenco delle materie da trattare in Assemblea, indicando per iscritto gli argomenti proposti ovvero presentare proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno.

La domanda dovrà pervenire entro il 1° ottobre 2018 per iscritto con una delle seguenti modalità alternative:
 

1) a mezzo di raccomandata presso la Sede legale di Mediobanca, al seguente indirizzo:
 

    Mediobanca S.p.A.
    Affari Societari (Assemblea 2018)
    P.tta E. Cuccia 1
    20121 Milano – Italia

2) in via elettronica all’indirizzo di posta affari.societari@pec.mediobanca.com

La domanda deve essere corredata dalle informazioni relative all’identità dei soci che l’hanno presentata, con l’indicazione della percentuale complessivamente detenuta e dai riferimenti della comunicazione inviata dall'intermediario alla Società ai sensi dell’art. 43 del Provvedimento unico sul post-trading della Consob e della Banca d’Italia del 13 agosto 2018 per la legittimazione all'esercizio del diritto.

Delle integrazioni all'ordine del giorno o della presentazione di ulteriori proposte di deliberazione su materie già all’ordine del giorno sarà data notizia, nelle stesse forme prescritte per la pubblicazione dell’avviso di convocazione, entro il 12 ottobre 2018 a cura della Società.

I soci richiedenti devono predisporre anche una relazione che riporti la motivazione delle proposte di deliberazione sulle nuove materie di cui essi propongono la trattazione ovvero la motivazione relativa alle ulteriori proposte di deliberazione presentate su materie già all’ordine del giorno entro il termine ultimo per la presentazione della richiesta di cui sopra. La relazione, accompagnata dalle eventuali valutazioni del Consiglio di Amministrazione, verrà messa a disposizione del pubblico contestualmente alla pubblicazione della notizia dell’integrazione o della presentazione.

L'integrazione dell'ordine del giorno non è ammessa per gli argomenti sui quali l'Assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli Amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da loro predisposta diversa da quelle di cui all’art. 125-ter, comma 1 del TUF.

Colui al quale spetta il diritto di voto può presentare individualmente proposte di deliberazione in assemblea.

 

Ultima revisione: 20/09/2018