PRESS RELEASE

Avviso relativo alla perdita di efficacia delle pattuizioni parasociali contenute nell’accordo di co-investimento e al mancato avveramento della condizione sospensiva cui è soggetta la stipula del
patto parasociale, pubblicato ai sensi dell’articolo 122, primo comma, lett. b), del D. Lgs. n. 58 del 24 febbraio 1998, come successivamente modificato (il “TUF”), e dell’articolo 131 del regolamento adottato con delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente modificato (il “Regolamento Emittenti”)


Si fa riferimento all’accordo di co-investimento (l’”Accordo”) sottoscritto in data 16 maggio 2016, da DI. VI. Finanziaria di Diego Della Valle & C. S.r.l. e Diego Della Valle & C. S.r.l., Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., UnipolSai Assicurazioni S.p.A., UnipolSai Finance S.p.A., Pirelli & C. S.p.A. e International Acquisitions Holding S.à r.l. (gli “Aderenti”) contenente talune pattuizioni parasociali rilevanti ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 122, primo e quinto comma, del TUF e
degli articoli 127 e seguenti del Regolamento Emittenti, ed avente ad oggetto, inter alia, le intese raggiunte tra gli Aderenti relativamente al lancio congiunto di un’offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria (l’”Offerta IMH”), tramite International Media Holding S.p.A. (“IMH”), avente ad oggetto la totalità delle azioni ordinarie di RCS MediaGroup S.p.A. (“RCS”) (ivi incluse le azioni proprie in portafoglio della stessa RCS) dedotte le azioni già detenute dagli Aderenti. Le predette pattuizioni parasociali contenute nell’Accordo erano sospensivamente condizionate al positivo esito dell’Offerta IMH. 

Si fa altresì riferimento al modello di patto parasociale allegato all’Accordo (il “Patto Parasociale”), rilevante ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 122, primo e quinto comma, lettere b), c), d) e d-bis), del TUF e degli articoli 127 e seguenti del Regolamento Emittenti, regolante i rapporti  intercorrenti tra gli Aderenti quale soci diretti di IMH e soci indiretti di RCS, ivi inclusi i principi di corporate governance di IMH ed, indirettamente, di RCS e il regime di circolazione delle azioni detenute dagli Aderenti in IMH, applicabili a valle dell’Offerta IMH subordinatamente al positivo esito dell’Offerta IMH (la “Condizione Sospensiva”). 

Si ricorda che:

  • gli DI. VI. Finanziaria di Diego Della Valle & C. S.r.l. e Diego Della Valle & C. S.r.l., Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., UnipolSai Assicurazioni S.p.A., Pirelli & C. S.p.A. e International Acquisitions Holding S.à r.l. detengono l’intero capitale sociale di IMH;
  • DI. VI. Finanziaria di Diego Della Valle & C. S.r.l. e Diego Della Valle & C. S.r.l., Mediobanca – Banca di Credito Finanziario S.p.A., UnipolSai Assicurazioni S.p.A., UnipolSai Finance S.p.A., Pirelli & C. S.p.A. sono titolari, complessivamente, di una partecipazione pari al 22,60% del capitale sociale di RCS. 

In data 18 luglio 2016, tramite apposito comunicato stampa diffuso al mercato, IMH ha reso nota al mercato la propria intenzione di non avvalersi della facoltà di rinunciare alla Condizione sul Quantitativo Minimo (come definita nel documento di offerta relativo all’Offerta IMH), divenendo pertanto l’Offerta IMH priva di efficacia.

In data 21 luglio 2017, inoltre, IMH ha reso noti i risultati definitivi dell’Offerta IMH tramite apposito comunicato stampa diffuso al mercato, al cui testo si rinvia.

Conseguentemente gli Aderenti rendono nota l’inefficacia delle pattuizioni parasociali contenute nell’Accordo ed il mancato avveramento della Condizione Sospensiva e, pertanto, l’assenza dei presupposti per la stipula del Patto Parasociale.

Il presente avviso è pubblicato sul sito internet www.mediobanca.it, sezione Media Relations / Notizie e Comunicati, e www.unipolsai.com, sezione Press & Media / Comunicati Stampa.

Milano, 27 luglio 2016

Last update: 27/07/2016 - 09:26